Inserisci qui la tua pubblicità

Classi di Concorso

Tool gratuito www.classeconcorso.it

A cosa servono le Classi di Concorso?

Le classi di concorso MIUR per docenti servono ad identificare le materie o le discipline in cui un insegnante può insegnare. In pratica, ogni classe di concorso rappresenta un insieme di insegnamenti che richiedono competenze specifiche. Ad esempio, un insegnante che ha ottenuto la classe di concorso per la lingua inglese, può insegnare l'inglese in qualsiasi ordine e grado di scuola a cui la classe di concorso si riferisce. Le classi di concorso sono quindi uno strumento di selezione e organizzazione del personale docente, finalizzato a garantire l'idoneità degli insegnanti per le materie o le discipline da loro insegnate.

https://www.classeconcorso.it/

Qual è la normativa di riferimento per le Classi di Concorso?

Il Decreto Ministeriale (DM) n. 259 del 9 maggio 2017 è un atto normativo emesso dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) in Italia. Il decreto riguarda le Classi di Concorso dei Docenti e ha lo scopo di regolamentare la formazione e l'accesso alla professione di insegnante nelle scuole secondarie di primo e secondo grado. Le Classi di Concorso sono raggruppamenti di materie o discipline affini che identificano le competenze specifiche richieste per l'insegnamento in una determinata area. I docenti devono possedere una formazione adeguata e una preparazione specifica per poter insegnare nelle diverse classi di concorso.

Il DM 259/17 ha introdotto diverse modifiche e aggiornamenti alle classi di concorso esistenti, tra cui:

  • La definizione di nuove classi di concorso per rispondere meglio alle esigenze del sistema educativo e alle richieste del mercato del lavoro.
  • L'aggiornamento delle competenze e dei requisiti richiesti per accedere alle diverse classi di concorso.
  • La revisione delle procedure di abilitazione all'insegnamento, con l'obiettivo di garantire una maggiore qualità della formazione dei docenti e una maggiore flessibilità nella gestione delle risorse umane del sistema scolastico.

In sintesi, il DM 259/17 MIUR rappresenta un importante intervento normativo nel settore dell'istruzione in Italia, volto a migliorare la qualità dell'insegnamento e a garantire che i docenti siano adeguatamente preparati per affrontare le sfide del sistema educativo moderno.

Quali sono i titoli d'accesso?

Per accedere alla carriera di docente nella scuola pubblica italiana, è necessario possedere alcuni requisiti di titolo di studio e superare il concorso ad esaurimento a cattedra.
I titoli di studio richiesti variano a seconda della classe di concorso per cui si intende partecipare. Le classi di concorso sono suddivise in base alla tipologia di insegnamento, dalla scuola dell'infanzia fino alla scuola secondaria di secondo grado.

Ad esempio, per la classe di concorso A-23, relativa all'insegnamento della lingua inglese nelle scuole secondarie, sono richiesti i seguenti titoli di studio:

  • Laurea in lingue e letterature straniere, lingue e letterature straniere moderne, lingua e cultura inglese, lingua e letteratura inglese
  • Abilitazione all’insegnamento nella stessa classe di concorso (per le assunzioni successive al 2016)
  • Scarica il File PDF con tutte le classi di Concorso aggiornate al DM 59/2017 oppure consultalo direttamente sul sito del MIUR (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca).

65 %

Market Size

Dolor sit amet consectutar

65 %

Market Size

Dolor sit amet consectutar

65 %

Market Size

Dolor sit amet consectutar

65 %

Market Size

Dolor sit amet consectutar

Collaboriamo con i seguenti

barone.anto1@gmail.com

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per non perderti nessuna novità!

Il tuo indirizzo email